Il progetto di parco archeologico

Nel progetto di conservazione, ricerca e valorizzazione della terramara Santa Rosa, sottoscritto dai diversi partner coinvolti, è prevista anche la realizzazione di un parco archeologico nell'area della terramara.

La cascina Santa Rosa, di proprietà del Comune di Poviglio dal 2002 e in corso di ristrutturazione, sarà sede espositiva, didattica e di laboratori. L'esposizione sarà incentrata sugli elementi strutturali del sito, ed eventualmente di altri abitati terramaricoli, e si avvarrà di calchi, plastici, parti di sezioni, ricostruzioni varie.

Cuore del parco saranno le strutture della terramara, principalmente i terrapieni dei due villaggi messi in risalto da una enfatizzazione della pendenza del fossato o mediante siepi o cortine vegetali. Sono inoltre previsti una cartellonistica apposita con tutte le informazioni necessarie, gruppi di piante di essenze documentate per l'età del Bronzo, spazi attrezzati per la sosta; gli itinerari rispetteranno la parcellizzazione agraria di origine romana, così da far emergere, per contrasto, la discordante organizzazione delle strutture dell'età del Bronzo.

Aggiornato: 25/02/10
Comune di Poviglio - Assessorato alla cultura Provincia di Reggio Emilia Regione Emilia Romagna Ministero per i beni e le attivitą culturali Soprintendenza archeologica dell'Emilia Romagna C.N.R. I.D.P.A. Universitą degli Studi di Milano Coopsette